Ferrata dei 50

La Ferrata dei 50 è uno degli itinerari più spettacolari del Friuli e uno dei più lunghi in assoluto. Dal rifugio De Gasperi raggiunge la cima del Creton di Culzei a quota 2458m dopo il transito sulla cresta del pilastro dei 50 del Clap e sul Lastron di Culzei.

Lungo la via si alternano tratti di solida roccia a paretine più friabili tuttavia nel complesso le attrezzature si possono considerare in buone condizioni, anche se non proprio moderne.

È molto importante prestare massima attenzione nella fase di discesa soprattutto in corrispondenza di un canale mediano, sprovvisto di attrezzature e nella discesa dalla forca dell’Alpino ai ghiaioni basali.

E’ possibile sia scendere per il vecchio tracciato piuttosto ripido ed instabile, quindi potenzialmente pericoloso in caso di affollamento, sia per la nuova via attrezzata che sfrutta le verticalità delle pareti di destra, molto più compatta ed al sicuro dalle scariche di pietra.

Informazioni tecniche

Per maggiori approfondimenti riguardo questa ferrata vi rimandiamo ad un articolo dedicato tratto dal blog “Ai Piedi delle Alpi Carniche” dal nostro caro amico Omar, ex socio di Simone nonché autore del video qui accanto. Vi basterà cliccare qui.

Difficoltà: EEA. Obbligatorio materiale completo da ferrata e casco

Durata: 5/6 h per la ferrata e la discesa dalla Forca dell’Alpino