Dove siamo – Where we are

Il rifugio F.lli De Gasperi si trova ad una quota di 1767m in località Clap Grande, alle pendici della dorsale del Clap Grande – Creton di Culzei. Insiste sul territorio del comune di Prato Carnico, in provincia di Udine, e confina a breve distanza con il Cadore e il Comelico nonché le Dolomiti Ampezzane.

Per raggiungerci in automobile:

  • da Sud: attraverso l’autostrada A23 con uscita a Carnia seguire la S.S. 52 in direzione Tolmezzo e quindi Villa Santina. Dal paese seguire le indicazioni per Ovaro (S.R. 355) e proseguire oltre il paese dove, sulla sinistra, attraversato il ponte sul Degano si entra nella Valle Pesarina. Direttrice unica è la S.R.465 che ci condurrà, superati varie frazioni, al centro fondo Piani di Casa/Pradibosco da cui parte il sentiero CAI 201 per il rifugio. Tempo CAI di salita 1.30h.
  • da Ovest: attraverso il valico di Sella Ciampigotto-Casera Razzo dalla frazione di Laggio di Cadore seguire la S.P.619 con direzione Forcella Lavardet e quindi le indicazioni per Prato Carnico fino al centro fondo Piani di Casa/Pradibosco da cui parte il sentiero CAI 201 per il rifugio. Tempo CAI di salita 1.30h.
  • da Nord: attraverso la strada Regionale 355 da Sappada si scende in direzione Comeglians e poco oltre, sulla destra, attraversato il ponte sul Degano si entra nella Valle Pesarina. Direttrice unica è la S.R.465 che ci condurrà, superati varie frazioni, al centro fondo Piani di Casa/Pradibosco da cui parte il sentiero CAI 201 per il rifugio. Tempo CAI di salita 1.30h.

Se utilizzi Google Maps ci puoi trovare cliccando al link seguente (if you use Google Maps you can find us by clicking on the following link)

https://goo.gl/maps/U2bwvroRHW1QxHq16

Per raggiungerci a piedi:

  • Dalla Val Pesarina-centro fondo Pian di Casa: dal parcheggio antistante il bar seguire il sentiero CAI 201 che sale, in 1.30h al rifugio. Difficoltà escursionistica.
  • Dalla Val Pesarina-strada per forcella Lavardet: dal parcheggio nei pressi del ponte seguendo la strada forestale per malga Mimoias, il tutto sul tracciato del sentiero CAI 202. In 2 ore al rifugio – Difficoltà escursionistica.
  • Da Sappada attraverso il Sent. Corbellini: dal ponte sul fiume PIave seguire il sentiero CAI 316 che ci porterà dapprima al Passo Siera e quindi, attraverso i tratti attrezzati del Sentiero Corbellini, al rifugio in 4 ore. Difficoltà E.E.A
  • Da Sappada attraverso il passo di Elbel: dal park dei camper a SAppada, seguendo i sentieri CAI 314 e 315 attraverso il vallone e il passo di Elbel. Al rifugio in 4 ore, difficoltà escursionistica.